Il sesto senso

PROGETTO “IL SESTO SENSO”

Laboratorio espressivo

 INTRODUZIONE

I bambini nascono con una naturale propensione ad esplorare il mondo attraverso l’utilizzo di tutti e cinque i sensi, tuttavia la cultura e la società non promuovono lo sviluppo e l’integrazione dei diversi canali sensoriali in egual modo. Avviene così che alcuni sensi vengano lasciati da parte a favore di altri e soprattutto accade che si perda la capacità di sentire davvero: guardiamo ma non vediamo, sentiamo ma non ascoltiamo, mangiamo ma non assaporiamo… Tutti i nostri sensi e le informazioni provenienti da essi si integrano con l’esperienza emotivo-affettiva che permette la condivisione con gli altri e l’intuizione dei pensieri e i sentimenti di chi ci circonda; tale capacità innata è conosciuta come empatia e può essere considerata come il nostro “sesto senso”. Questo progetto si propone di far riscoprire agli adulti le potenzialità dei nostri sensi proprio a partire dall’esempio dei bambini e di permettere a grandi e piccini di scoprire e di scoprirsi reciprocamente in modi meno convenzionali.

A CHI SI RIVOLGE

A genitori e bambini tra 0-3 anni.

OBIETTIVI

  • Acquisire consapevolezza e potenziare anche quei canali sensoriali che vengono meno utilizzati
  • Apprendere il modo privilegiato in cui i propri figli esplorano il mondo circostante
  • Potenziare le capacità relazionali e sensoriali
  • Scoprire e riscoprire il mondo insieme ai propri bambini
  • Spiegare l’importanza dell’empatia nella relazione educativa

DESCRIZIONE DELLE ATTIVITÀ

Primo incontro: genitori e bambini

  • Un momento di accoglienza e di presentazione
  • Momenti di sosta ed esplorazione in ognuna delle “aree sensoriali”
  • Percorsi all’interno dei sensi che comprendano ad esempio esercizi di pedipolazione, pittura con le mani e i piedi, creazione di colori naturali e giochi con i profumi…
  • Esercizi in coppia sull’uso del canale visivo, uditivo, olfattivo, gustativo e tattile
  • Esercizi in coppia sull’utilizzo del linguaggio non verbale per comunicare ciò che si apprende attraverso i sensi
  • Un momento conclusivo

Secondo incontro genitori:

  • Riflessione sulle reazioni dei bambini e dei genitori stessi, condivisione di pensieri, emozioni, dubbi e curiosità
  • Indicazione sul modo in cui i bambini percepiscono il mondo, sul ruolo dell’empatia e sul suo naturale sviluppo.


This entry was posted on 17 Novembre 2014 and is filed under Asilo Nido. Written by: . You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. Both comments and pings are currently closed.